Dove si riproduce



Diversamente dalle zanzare comuni, la zanzara tigre non colonizza larghi specchi d'acqua stagnante, come ad esempio stagni, paludi, pozzanghere, fossi. Essa invece compie lo sviluppo larvale in piccole raccolte d'acqua stagnante, di qualsiasi tipo, come ad esempio:

  • tombini stradali pubblici e privati con permanenza di acqua sul fondo;
  • vasi e sottovasi ripieni d'acqua per almeno una settimana;
  • contenitori per raccolta temporanea dell'acqua nei giardini;
  • contenitori abbandonati (lattine, vasi, secchi, bidoni);
  • pneumatici abbandonati o stoccati all'aperto con acqua al loro interno;
  • vasche e fontane;
  • raccolte d'acqua nelle grondaie.